18 Novembre 2018 - WKFM - 1° Campionato Europeo di TKM - Firenze

Krav Maga
Adesso: 18/11/2018 00:00

Luogo: Firenze

La WFKM nella sua riunione del 23 Ottobre a Gerusalemme, ha designato l'Italia quale Paese ospitante la prima edizione dei Campionati Europei di Technical Krav Maga. Un evento eccezionale che vedrà la partecipazione di delegazioni di numerosi Paesi, tra i quali Francia, Germania, Austria, Bosnia, Israele, Bielorussia, altri ancora se ne aggiungeranno.

Cos’è il TKM?

Non è un combattimento nel senso tradizionale del termine. E’ un confronto tecnico tra due squadre, ogni squadra è di due atleti. Questa coppia può essere composta da due uomini, due donne o anche mista.

Propongono una loro interpretazione tecnica a partire da una situazione di aggressione. Per fare ciò dispongono di circa 1,30mn e la loro interpretazione tecnica deve essere continuativa e proporre soluzioni logiche e realistiche, che rispettino i principi pragmatici del Krav Maga.

Perché il TKM?

E’ un’opportunità di crescita tecnica che viene data ai nostri atleti e istruttori, in quanto il dover trovare delle soluzioni pragmatiche a delle situazioni di aggressione, aumenta il ventaglio di tecniche sulle quali allenarsi e di conseguenza anche il proprio bagaglio tecnico di Krav Maga.

Che poi queste situazioni vengano valutate da arbitri, non deve indurre nell’errore di pensare che è solo finzione e che snatura il vero Krav Maga. Chi partecipa al TKM segue normalmente i corsi di Krav Maga esattamente come gli altri, anzi, aggiunge in più anche questa tipologia di allenamento.

Ognuno di noi quando si allena in palestra, ripete esattamente gli stessi gesti del TKM con lo stesso controllo, e meno male poiché in caso contrario ci sarebbero molti più incidenti.

Naturalmente se il principio del controllo vale nell’allenamento in palestra, deve valere anche di fronte ad un’aggressione per strada, (principio della proporzionalità nella legittima difesa). In effetti, la finalità è quella di risolvere la situazione a proprio vantaggio nel più breve tempo possibile ed allontanarsi dalla zona di pericolo, ebbene il TKM propone esattamente questa finalità.

E’ del resto lo stesso tipo di lavoro che gli atleti eseguono durante gli esami di valutazione tecnica, sulla base dei quali sono esaminati e giudicati idonei o meno al superamento del livello successivo.

Da questo punto di vista, possiamo affermare che il TKM è anche e soprattutto un’occasione di crescita tecnica.

 

Telefono
3491423964
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet

 

Altre date


  • 18/11/2018 00:00
 

Powered by iCagenda