4-6 Settembre 2020 International Summer Camp - Roseto degli Abruzzi
01 Jan 2019 00:00
4-6 Settembre 2020 International Summer Camp - Roseto degli Abruzzi

Maggiori info: click qui

Read more...
5 Settembre 2020 Corso Arbitri CKM - Roseto degli Abruzzi
01 Jan 2019 00:00
5 Settembre 2020 Corso Arbitri CKM - Roseto degli Abruzzi
Read more...
7 Novembre 2020 Stage Boxe de Rue Robert Paturel - Bari
26 Mar 2019 01:00
7 Novembre 2020  Stage Boxe de Rue  Robert Paturel - Bari
Read more...
3th Winter Camp - Krav Maga & Shooting 22-23-24 January 2021 Sarajevo
21 Mai 2020 00:00
3th Winter Camp - Krav Maga & Shooting 22-23-24 January 2021 Sarajevo
Read more...

Cart

lundi 18 mars 2019

9 Marzo 2019 - Seminario Teorico Anti Aggressione Femminile - Ostuni

Nella splendida location del Museo di Civiltà Preclassiche di Ostuni, in occasione della settimana dedicata alla donna, la A.S.D.CombatLine/IKMI ha organizzato sabato 9 marzo 2019, un seminario Teorico GRATUITO ed aperto a tutti, per sensibilizzare il pubblico sul delicato argomento delle violenza sulla donna e le molteplici possibilità per uscire dall'ombra.

I Docenti del Seminario sono state le responsabili del settore Woman Krav Maga/IKMI della Regione Puglia:

Saponaro Giovanna la Responsabile Regionale Puglia IKMI, Taddeo Katrin la Vice-Responsabile Regionale Puglia IKMI, Carlucci Brigida e Clarizia Loredana le Collaboratrici RegionalI Puglia IKMI, con la collaborazione delle Psicologhe Dott.ssa Valentina Susco e Dott.ssa Angelica Vincenti, che sono intervenute approfondendo il discorso psicologico della vittima durante una aggressione e affrontando il problema del post aggressione; man mano le coordinatrici si sono avvicendate al microfono in un susseguirsi di punti interessanti e stimolanti su cui riflettere insieme al pubblico presente.

Considerando superficiale e riduttivo limitare l'argomento a delle considerazioni sulle tecniche più adatte alla difesa della donna, questa volta si è deciso di riflettere e dibattere sull'atteggiamento di ogni donna nei confronti della violenza e dell’aggressività e naturalmente su come affrontarla e superarla, favorire la consapevolezza psicofisica dei propri limiti e delle potenzialità, misurandosi con la propria paura, gestendo l’ansia e soprattutto canalizzando in maniera adeguata l’aggressività. 

Consapevoli del fatto che tale intervento è una goccia nell'oceano, confidiamo che le parole udite abbiano smosso gli animi, per riuscire ad ottenere maggiore credibilità per che decide di denunciare e non essere screditate, accorciando i tempi tra denuncia e condanna, ottenere maggiore impegno da parte delle istituzioni e avere provvedimenti immediati.

 

lundi 18 mars 2019